Profumi da donna: meglio la fragranza floreale o agrumata?

Il mondo dei profumi sfiora l’infinito ed è ricco di proposte che, di stagione in stagione, lo rendono sempre più ampio. Siamo a due passi dalla stagione più calda dell’anno e, come variano i gusti olfattivi per le fragranze al femminile? Sicuramente c’è un grande bivio a cui dare una risposta. Con l’arrivo dell’estate quali sono da preferire, le fragranze floreali o agrumate? A volte molto curiose e particolari, queste due famiglie olfattive sono in grado di richiamare sempre l’attenzione. È impossibile non trovare quale sia più adatta a se stesse o a un destinatario d’elezione. Basta riflettere un po’ sulla personalità, sullo stile di vita e sugli interessi e… il gioco è fatto.

 

Profumi per lei: floreali o agrumati?

I profumi da donna sono in genere dolci e accattivanti, svelando cuori vezzosi e code estremamente femminili e avvolgenti. Il più delle volte, sono caratterizzati da essenze di fiori, anche molto pregiati come giacinto, rosa e gelsomino, o frutta, in particolare gli agrumi. Frizzanti e inebrianti spesso basta indossarne pochissime gocce per lasciare una scia discreta ma a lunga durata.

Un profumo è per sempre?

Al pari di un vero e proprio biglietto da visita, il profumo racconta un po’ di chi lo indossa a chi gli è accanto. Ecco perché spesso si rimane fedeli allo stesso cocktail di essenze per anni o addirittura per sempre. Non è detto però che non si possa cambiare, curiosando nell’universo olfattivo, di volta in volta alla scoperta di qualcosa che possa sorprendere. In questo la famiglia floreale e quella agrumata sanno sempre come sorprendere.

Frangranze agrumate: frizzanti emozioni

Salgono le temperature e le fragranze si alleggeriscono. La preferenza si rivolge verso composizioni più frizzanti e vezzose. In questo gli agrumi vantano un plus veramente unico. Limone, bergamotto, lime, ma anche mandarino pompelmo e cedro sono i frutti preferiti nei profumi della famiglia agrumata e regalano sempre una verve briosa e divertente. Sono le note fragranti tipiche del Mediterraneo che trasportano i sensi in un viaggio che sa di sole e di estate. Ovviamente il tutto non a scapito della femminilità, sottolineata in modo sempre seducente dalla presenza di note di coda anche molto intense.

Profumi floreali, ovvero i femminili per eccellenza

Anche se alcuni jus maschili ospitano bouquet floreali di successo, è alle miscele da donna che punta in particolar modo questa famiglia olfattiva. E lo fa, spesso, utilizzando esemplari molto pregiati. Un esempio? La rosa Taif, una varietà di rosa rara e pregiata. Questo splendido fiore dalle note calde e persistenti, è coltivato solo nelle pianure dell’Arabia Saudita e in esclusiva per la famiglia reale. E poi, ancora, fresia, tuberosa, orchidea, il delicato mughetto, il timido gelsomino, il nobile iris

Freschezza vs femminilità?

Spesso ma erroneamente si confonde l’esigenza di vaporizzare sulla pelle una nuvola di freschezza agrumata con una mancata voglia di sensualità. I profumi frizzanti, ricchi di agrumi e accenti, appunto, freschi, si tende a rimandarli più all’universo olfattivo maschile o, al massimo, unisex. Si tratta, però, di un mood a dir poco obsoleto. Nei profumi per lei, a qualsiasi famiglia olfattiva appartengano, tra le note – di testa, di cuore o di coda – si affacciano sempre giochi di fiori che richiamano, appunto, alla femminilità.

Niente monotematici

I profumi  cosiddetti monotematici, con fiore o frutto unico sono superati. Oggi le esigenze privilegiano fragranze più complesse e sfaccettate. Freschi, ma con un accento gourmand. Agrumati, ma con un accento floreale. Intensi ma con note light. È così che è stato possibile variegare un universo regalandogli tante nuove sorprese. Dunque perfetti i bouquet che si tuffano sì tra i petali dei fiori, ma non dimenticano il brio degli agrumi e delle seducenti scie legnose.


Web editor, laureata in Lingue con parecchi anni di insegnamento alle spalle e il giornalismo nel dna, amo scrivere (e leggere!) di tutto e di più. I miei hobby? Cantare, fotografare e fare origami. Attenta all’alimentazione “sana” e alla gastronomia di nicchia, adoro il mondo dei profumi e tutto ciò che ruota intorno agli animali da compagnia: il tutto ovviamente in chiave hi-tech e all’avanguardia!

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Scelta Profumo